Download PDF by Hillman, James: Il potere

By Hillman, James

Che co s’è il potere? Ecco l’“ immenso in­
terrogativo” (di importanza pari alle altre
eterne domande sulla natura della bellezza, della
verità, dell’ anima, dell’amore) a cui vuole ri­
spondere James Hillman in questo libro. Hill­
man ricorre alla sua duplice competenza di
filosofo e di psicanalista consistent with analizzare le varie
forme che think il potere nella società e nella
nostra vita e consistent with portare alla luce le sue manife­
stazioni inconsce. E l’inconscio oggi è fuori di
noi: si nasconde in ciò che è più usuale, nel ciclo
delle attività più quotidiane, quelle economiche.
Ecco perché l’indagine di Hillman si incentra
sulla vera religione universale del nostro pace:
l’Economia, “ il D io della civiltà mondiale” , che
ha imposto i suoi principi fondamentali (il com­
mercio, los angeles proprietà, il prodotto, il valore, il
profitto, il denaro). L’Economia detiene il potere
assoluto, governa l. a. nostra esistenza non grazie
a un esercito regolare o a una polizia segreta,
ma attraverso idee che guidano i nostri pensieri,
da quando ci alziamo a quando andiamo a dor­
mire (e anche quando sogniamo). Sono queste
idee - “ le forze divine e demoniache delle idee”
- l’oggetto del libro di Hillman, che diviene
dunque una “ fenomenologia del potere”, un’ana­
lisi di tutte le sue incarnazioni: il prestigio e
l’esibizionismo, l’ambizione e l’ascendente, il
carisma e il veto... Ampliare lo spettro delle
nostre idee significa aumentare l. a. nostra capacità
di governare il mondo e noi stessi. in keeping with questo
le riflessioni che sgorgano da queste pagine ci
insegneranno anche a utilizzare al meglio il
potere di cui disponiamo sul lavoro, negli affari,
nella vita aziendale. Lo scopo di questo libro,
infatti, è “ conferire po tere” , scrive Hillman:
“ altrimenti, perché fare los angeles fatica di leggerlo?” .

Show description

Read or Download Il potere PDF

Similar psychology books

Autopilot — The Art and Science of Doing Nothing - download pdf or read online

]Andrew shrewdpermanent wishes you to take a seat and do not anything even more usually – and he has the technology to provide an explanation for why. At each flip we're driven to do extra, swifter and extra successfully: that drumbeat resounds all through our wage-slave society. Multitasking is not just a advantage, it's a need. Books equivalent to Getting issues performed, the single Minute supervisor, and The 7 behavior of powerful humans on a regular basis best the bestseller lists, and feature spawned a substantial undefined.

Extra info for Il potere

Example text

Vediamo le idee e al tempo stesso vediamo per mezzo di esse. Sono le forme che la nostra mente assume e al tempo stesso ciò che consente alla nostra mente di tra­ sformare gli eventi in esperienze dotate di forma. Il primo significato classico, quello di idea come ap33 IL POTERE parenza visibile, come immagine mentale o verbale chiaramente definita, è nato nell’era moderna con Car­ tesio (1596-1650), che andava in cerca di «idee chiare e distinte» su cui basare l’intera sua filosofia e ha fonda­ to il nostro modo di pensare occidentale.

Tale è il pote­ re di un’idea! Per i metafisici platonici le idee esistono in una realtà sovrasensibile, accessibile soltanto alla ra­ gione, all’immaginazione e alla memoria —e forse alle pratiche magiche. Essi sostengono che le idee possono essere pensate, immaginate e ricordate - e forse mani­ polate (controllo della mente, propaganda, indottrina­ mento), ma non si possono toccare o sentire. Le idee ci vengono in mente. «Abbiamo» un’idea, possiamo essere «presi» da un’idea. Le idee possono ar­ rivare attraverso lampi di ispirazione, lunghi rimuginii e meditazioni, sogni, oppure attraverso l’attenzione fa­ ticosamente concentrata.

H. Auden ha guardato in trasparenza que­ sta illusione umanistica, che cerca di imbrigliare la li­ bertà delle idee, e ha concluso: «Noi siamo vissuti dai poteri che vogliamo far credere di capire». Perché la nostra civiltà continui, saranno necessarie 35 IL P O T E R E idee vitali come quelle formulate, in straordinaria ab­ bondanza, dai Padri Fondatori alla fine del XVIII seco­ lo. Perché le idee nascano e restino vive durante la loro infanzia precaria, devono essere accolte con calore, in modo che il loro potere ancora in germoglio possa raggiungere la mente in totale pienezza.

Download PDF sample

Rated 4.71 of 5 – based on 27 votes